CHI SIAMO
VESUVIO WILD
DOWNLOAD




Vesuvio Wild - Percorsi Didattici

Un avventura conoscitiva che trasforma per un giorno in geologi, archeologi, geografi, cartografi, naturalisti, paesaggisti, storici e sportivi che farà vivere in modo innovativo i suoni e i profumi, la flora e la fauna, i prodotti del Parco Nazionale del Vesuvio.

con il patrocinio dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Ufficio IV (Prot. AOODRCA.REG.UFF. 13957/U).

Scuola in Natura "la strategia Rifiuti Zero".

Didattica Ambientale
• il vulcano Vesuvio: la struttura, le eruzioni, nozioni di vulcanologia, geografia, geologia;
• nozioni di ecologia e scienze naturali;
• tematiche e problematiche ambientali (inquinamento, raccolta corretta dei rifiuti, energie alternative e sostenibili, biodiversità, beni comuni);
• teoria e pratiche di legalità ambientale: "passi concreti verso la strategia Rifiuti Zero".

Attività Sportive Outdoor
• costruzione di un riparo con materiali poveri, ricerca di dispersi in montagna;
• ecorunning;
• percorso ecodinamico.

La Foresta dei Vesuviani - giornata dedicata al mondo forestale e dei "forestali".
Didattica ambientale
• nozioni di ecologia e scienze naturali;
• nozioni pratiche di protezione civile e sull'antincendio con giochi di ruolo;
• normativa delle Aree Naturali Protette.

Attività sportive outdoor
• simulazione di censimento forestale con attività di rilievo floristico, dendrometrico (misurazione del diametro, delle altezze e stima dell'età degli alberi) e selvicolturale (presenza e distribuzione delle specie, densità delle piante, ecc..);
• ecorunning;
• percorso ecodinamico.

Io Guardo e Riconosco il Vesuvio - l'Ecorunning e le opere di ingegneria naturalistica.
Didattica ambientale
• nozioni di ecologia e scienze naturali;
• Funzioni e tecniche dell' ingegneria naturalistica.

Attività sportive outdoor
• ecorunning;
• monitoraggio volontario del territorio con apposite eco-schede e relazione sull'impatto antropico;
• percorso ecodinamico;
prova di disegno libero: "rappresentare il paesaggio".

Tecniche Sperimentali Outdoor.
Un itinerario didattico culturale con pratiche sportive sperimentali orientate allo sviluppo delle proprie abilità motorie e psicofisiche attraverso attività da vivere in ambienti e circostanze difficili. Un addestramento alla sopravvivenza in situazioni critiche volute e calcolate. I partecipanti, divisi in gruppi, per affrontare con successo le situazioni di disagio, dovranno imparare a confrontarsi per cercare soluzioni da mettere in atto.

Didattica ambientale
• il vulcano Vesuvio: le eruzioni, nozioni di vulcanologia, geografia, geologia;
• pratiche culturali e norme comportamentali di fondamentale valenza civica in ipotesi di imprevisti;
• lavoro di gruppo in situazione di disagio;
• psicologia individuale e di gruppo.

Attività sportive outdoor
• assemblaggio di un bagaglio di emergenza, ricerca di un disperso in montagna e tecniche di primo soccorso, orientamento senza bussola e valutazioni delle distanze, segnaletica internazionale, pratiche di nodi, costruzione di un riparo con materiali poveri, valutazione del tempo senza orologio;
• percorso ecodinamico.

Archeologia sperimentale e avventura all'ombra del Vesuvio
Workshop di archeologia sperimentale in ambienti estremi (aree vulcaniche, zone tropicali, montagne, ecc.) corredati da pratiche sportive, autdoor, per lo sviluppo di adeguate capacità motorie e psicofisiche complementari.

Didattica ambientale
• attività e tecniche di scavo archeologico nell'ambito di un cantiere di scavo simulato;
• tecniche di primo intervento sui reperti in termini di restauro, catalogazione e messa in sicurezza per la successiva spedizione; • lavoro di gruppo in situazione di disagio ambientale;
• psicologia individuale e di gruppo.

Attività sportive outdoor
• pratiche sportive per lo sviluppo di adeguate capacità motorie e psicofisiche complementari alla pratica archeologica in ambienti estremi: ricerca di un disperso e tecniche di primo soccorso, orientamento senza bussola e valutazioni delle distanze, segnaletica internazionale, pratiche di nodi, costruzione di un riparo con materiali poveri, valutazione del tempo senza orologio;
• percorso ecodinamico.



CONTATTI

Via Andrea d'Isernia,18 // Tel. 3336622464 // //



Copyright © 2012 - movimento eco sportivo - Powered by